Messa in sicurezza della SS120. Finalmente partono i lavori.


 

Consegnati ieri mattina, alla ditta che si è aggiudicata l’appalto, i lavori di messa in sicurezza del tratto di strada statale 120, all’uscita est dell’abitato di Randazzo. Alla cerimonia di consegna ha partecipato personalmente il sindaco, Ernesto Del Campo, che ha assistito alle prime operazioni per allargare la carreggiata. Da contratto, la dieta dovrà mettere in sicurezza i numerosi incroci particolarmente pericolosi e continuamente percorsi da chi si reca nella vicina zona commerciale. Oltre a ciò, verrà installato uno spartitraffico fra le carreggiate in gradi di impedire alle auto provenienti dalla vicina frazione Passopisciaro di poter svoltare a sinistra per immettersi nell’area commerciale. Tutto questo in 90 giorni, ovvero il tempo previsto dal contratto entro cui la ditta deve completare l’opera. Il Comune di Randazzo ha potuto realizzare questi lavori grazie alla concessione da parte dell’Anas di circa 120 mila euro.  “Abbiamo voluto con forza questi lavori – ci dice Del Campo – per mettere in sicurezza la viabilità in una zona che ormai può considerarsi commerciale. Soprattutto, però, realizzeremo lungo la statale uno spartitraffico fin oltre il dosso in direzione di Linguaglossa servirà ad evitare sorpassi azzardati come quello che nel febbraio scorso costò la vita ad un lavoratore di Mascali e due splendidi nostri ragazzi che ricorderemo sempre”.

La Sicilia – 14.11.2012

Pubblicità