Differenziata, in 5 centri collocati nuovi sacchetti


 

Collocati dall’Ato Joniambiente, all’interno di locali indicati dalle amministrazioni, in cinque comuni dell’interland, i distributori automatici di sacchetti destinati alla raccolta della frazione umida e della plastica. Già disponibili all’utenza dei comuni di Calatabiano, Maletto, Fiumefreddo di Sicilia, Castiglione di Sicilia, Maniace, Randazzo, Linguaglossa e Piedimonte Etneo, i cinque nuovi distributori, dislocati nei comuni di Giarre, Riposto, Mascali, Bronte e Sant’Alfio saranno messi in funzione entro la prossima settimana.

Informazioni utili all’individuazione dei siti di dislocazione delle macchinette potranno essere richieste chiamando il numero verde 800 911303 dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 18, e il sabato dalle 9 alle 12. Necessaria all’intestatario della bolletta Tarsu, per l’erogazione gratuita dei sacchetti, la tessera sanitaria da inserire all’interno dell’apposito sportellino del distributore. Scorta annua prevista per utente 150 sacchetti per l’umido (suddivisi in rotoli da 50 pezzi) e 50 sacchetti per la plastica (suddivisi in rotoli da 25).

Giornale di Sicilia.it – 19.10.2012

Pubblicità