Maletto: La città delle Fragole


 

La coltivazione delle fragole a Maletto ha avuto un impulso a partire dal 1950 e, nel giro di pochi anni, nel territorio di Maletto, la fragola ha trovato l’ambiente ideale di produzione in campo aperto, che conferisce al gustosissimo frutto peculiari caratteristiche di sapore, aroma e gusto. Infatti, La fragola di Maletto, che si raccoglie solo a giugno, ha delle caratteristiche particolari che la distinguono dalle comuni fragole. Innanzitutto, l’intensissimo odore di fragola, il colore che è molto più chiaro, soprattutto alla sommità che è quasi bianco. A prima vista sembrerebbero fragole poco mature, acerbe, in realtà sono molto più dolci delle normali fragole rifiorenti di color rosso intenso e mature, che si trovano in vendita tutto l’anno perché coltivate in serra. Le fragole di Maletto, oltre ad essere consumate fresche, vengono utilizzate per la produzione di liquori, gelati, dolci, confetture, creme, sciroppi e altri prodotti che contribuiscono all’economia della comunità malettese. A partire dal 1986, per stimolare la fragolicoltura di qualità e promuovere il prodotto verso una sfera sempre più ampia di consumatori, il comune di Maletto ha istituito la “Sagra della fragola” che quest’anno si celebra dall’ 8 al 10 di giugno e che richiama numerosissimi visitatori da tutte le parti della Sicilia. Per l’occasione le maestranze locali, realizzano una gigantesca torta alla fragola che viene offerta gratuitamente ai visitatori.

Enzo Crimi

Pubblicità