Bronte (Ct): Consiglio Comunale per ricordare le stragi


 

“La Repubblica Italiana, nella libertà e nella legalità, vincerà la paura generata dalle stragi di Capaci, di via D’Amelio e della scuola “Falcone – Morvillo” di Brindisi”.

E’ l’ordine del giorno del Consiglio comunale di Bronte che il presidente, Salvatore Gullotta ,ha convocato, in seduta straordinaria ed urgente, domani mattina alle ore 11, presso l’Aula magna dell’istituto Benedetto Radice di Bronte.
“Questo Consiglio comunale – ha affermato il presidente Gullotta – oltre a ricordare le vittime delle stragi di Falcone e Borsellino di 20 anni fa e quella odierna di Melissa Bassi, vuole lanciare un messaggio di speranza, affinché le forze sane non mollino, ma trovino la forza necessaria per opporsi ad ogni forma di violenza.

“E vogliamo farlo fra i ragazzi – dichiara il presidente Gullotta – che sono il nostro orgoglio ed futuro, che purtroppo temo non sarà roseo. La storia, però, ci ha insegnato che il nostro Paese è in grado di reagire alle difficoltà. E noi, nel ricordo di 3 fra gli episodi più tristi della nostra storia, vogliamo trovare, ed indicare agli altri, la forza per andare avanti nella libertà e nella legalità, con l’obbiettivo di costruire per noi e per i nostri figli un futuro migliore”.

EcoDiSicilia.com

Pubblicità