Ufficializzati i nomi dei giurati del Premio Themis


 

Ufficializzati  i nomi dei membri delle giurie di qualità della seconda edizione del Premio Themis, il concorso di poesia, racconto breve e saggio storico organizzato dall’Associazione culturale Orizzonti Liberi con il patrocinio dei Comuni di Bronte, Maletto, Maniace, Randazzo, della Provincia Regionale di Catania, dell’Università degli Studi di Catania, della Facoltà di Lettere e Filosofia.

Tredici nomi che, come dichiara il presidente dell’Associazione dott.ssa Barbara Prestianni, “è  un onore poter annoverare nella giuria del Premio. Di certo i concorrenti saranno gratificati dal sapere che le proprie opere verranno valutate da tali esponenti del mondo culturale”.

Il Premio prevede, in particolare, due giurie di qualità: una per le categorie Scuole Medie Inferiori e Scuole Medie Superiori, una per la categoria Nazionale. Ogni giuria di qualità è a propria volta composta da giurie dedicate così composte:

  • sezione Poesia – Scuole Medie Inferiori e Superiori di Bronte, Maletto, Maniace, Randazzo dott. Alfio Grasso (scrittore), dott. Sebastiano Italia (Università degli Studi di Catania)
  • sezione Racconto breve – Scuole Medie Inferiori e Superiori di Bronte, Maletto, Maniace, Randazzo dott.ssa Laura Marullo (Università degli Studi di Catania), prof. Marco Pappalardo (giornalista, scrittore)
  • sezione Poesia – categoria Nazionale prof. Rosario Castelli (Università degli Studi di Catania), prof.ssa Rosalba Galvagno (Università degli Studi di Catania), prof.ssa Gisella Padovani (Università degli Studi di Catania)
  • sezione Racconto breve – categoria Nazionale dott. Mauro Bonanno (amministratore unico della Bonanno Editore), prof.ssa Anita Tania Giuga (critico d’arte, giornalista culturale), Luigi Putrino (giornalista)
  • sezione Saggio storico – categoria Nazionale prof. Enrico Iachello (preside della Facoltà di Lettere e Filosofia), prof.ssa Silvana Raffaele (Università degli Studi di Catania), prof.ssa Pina Travagliante (Università degli Studi di Catania)

Mancano solo i nomi dei vincitori, ma per scoprirli bisognerà aspettare fine maggio per la categoria nazionale, mentre per le categorie scolastiche l’attesa cerimonia di premiazione che è stata già fissata per sabato 16 giugno 2012, alle ore 17:30, nell’Auditorium del Real Collegio Capizzi a Bronte.

Per info www.premiothemis.it

Comunicato Associazione Culturale Orizzonti Liberi – 15.04.2012

Pubblicità