Ritorna il Premio Themis


 

I temi di quest’anno “Io e l’altro” e “Recessione e mercato del lavoro”

L’Associazione Culturale “Orizzonti Liberi”, con il patrocinio della Provincia, dei Comuni di Bronte, Maletto, Maniace, Randazzo e dell’Università degli Studi di Catania, organizza la II edizione del Premio “Themis” che si presenta quest’anno con una formula nuova e comprende poesia, racconto breve (aventi per tema “Io e l’altro”) e saggio storico (con tema “recessione e mercato del lavoro”) inediti. L’edizione dello scorso anno, la prima, aveva come tema il “Il mio specchio tra le righe” ed ebbe numerose e qualificate adesioni.

Quest’anno la partecipazione è totalmente gratuita e aperta a tutto il territorio nazionale, con due categorie riservate alle Scuole Medie Inferiori e Superiori dei Comuni di Bronte Maletto, Maniace e Randazzo. Premi in denaro (da 250,00 a 400,00 euro), pubblicazione dell’opera in antologie, targhe, attestati, pernottamenti gratuiti la sera della cerimonia di premiazione.

I partecipanti potranno concorrere in più sezioni, nelle categorie a cui decideranno di partecipare, presentando per ciascuna sezione una sola opera. Presentazione delle opere entro il 24 marzo e cerimonia di premiazione che avrà luogo a Bronte nell’Auditorium del Real Collegio Capizzi, a metà giugno 2012.
I nomi dei giurati, esponenti del mondo accademico, editoriale, giornalistico e letterario, saranno ufficializzati sul sito del Premio (www.premiothemis.it) dove verranno pubblicate anche tutte le comunicazioni ufficiali.
Responsabile dell’organizzazione di questa seconda edizione del premio è Barbara Prestianni, presidente dell’Associazione Culturale Orizzonti Liberi.

BRONTEINSIEME – 17.01.2012

Pubblicità