PARCO DELL’ETNA: Messa dell’Arcivescovo Gristina nel Monastero di San Nicolò La Rena.


 

Nicolosi – Nel pieno rispetto di una tradizione annuale ormai consolidata, l’Arcivescovo Metropolita di Catania, Monsignor Salvatore Gristina, è tornato stamattina a celebrare la Santa Messa presso la sede del Parco dell’Etna, in quella che per lungo tempo è stata la cappella del convento.

L’antico Monastero Benedettino di San Nicolò La Rena a Nicolosi ha ripreso per un giorno la sua originaria funzione religiosa: alla presenza di numerosi rappresentanti delle istituzioni e della comunità del Parco (tra di essi il sindaco di Nicolosi Nino Borzì; Alfio Nicolosi per il comune di Ragalna; il Reggente dell’Ispettorato Ripartimentale delle Foreste Antonino Lo Dico e il Commissario Luca Ferlito; il dirigente dell’Azienda Regionale Foreste Demaniali Antonio Grasso) l’ex cenobio ha recuperato durante la celebrazione la sua suggestiva sacralità.

Nella sua omelia Monsignor Gristina, riferendosi alle bellezze ed al fascino naturalistico del Parco dell’Etna, ha auspicato un impegno sempre più forte per tutelare e promuovere il territorio dell’area protetta.

Da parte sua il Commissario del Parco Ettore Foti, nel ringraziare l’Arcivescovo Gristina per avere ancora una volta aderito con entusiasmo all’invito a celebrare la Messa, ha voluto sottolineare la grande importanza di questo incontro religioso come momento di aggregazione autentica della comunità etnea.

Gaetano Perricone – Responsabile Ufficio Stampa

Pubblicità