Monica Floridia rivince il trofeo “Guanto d’Oro”


 

Monica Floridia si conferma atleta di talento su cui poter puntare in futuro visto la sua giovanissima età. L’atleta modicana, infatti, vince per il secondo anno consecutivo il trofeo “Guanto d’Oro” con una prestazione quasi perfetta con la quale è riuscita a mettere in riga tutte le avversarie.

Molto bella e combattuta la finale per l’assegnazione dell’ambito trofeo che sul ring di Maniace in provincia di Catania ha visto Monica affrontare nella categoria 60 kg la cosentina Martina Mussari.

Le due atlete molto brave tecnicamente e in condizioni fisiche strepitose hanno dato vita a un match molto combattuto che ha entusiasmato il numeroso pubblico presente. Alla fine l’atleta calabrese è stata costretta alla resa con i giudici che hanno assegnato la vittoria all’allieva di papà Michele con giudizio unanime.

A fare la differenza è stata sicuramente la migliore condizione atletica di Monica che sul quadrato è stata sempre attenta e concentrata non smarrendo mai la determinazione che da sempre la contraddistingue sul ring. Alla fine Monica Floridia ha ricevuto i complimenti di tutti i tecnici presenti all’incontro che hanno visto in lei la campionessa del futuro.

Soddisfatto per il successo di Monica anche papà Michele che ha sempre creduto in lei. “Il successo ottenuto da Monica – spiega Michele Floridia – è stato meritato e assume un valore importante perché ottenuto contro una delle atlete più forti della categoria. Monica è stata brava a tenere sempre in pugno la sfida – continua – e alla fine il giudizio unanime con il quale i giudici si sono espressi avvalora la sua crescita costante. Sono contento – conclude Michele Floridia – ma ora bisogna continuare su questa strada per migliorare sempre perché solo con il lavoro e i sacrifici Monica può ambire a traguardi prestigiosi che sono sicuramente alla sua portata”.

LA GAZZETTA IBLEA – 3.01.2012 – Claudio Abbate

Pubblicità