Catania: Discarica nell’Oasi del Simeto. Due denuncie.


 

http://www.italpress.com/images/7516.jpgUna discarica di rifiuti speciali e’ stata scoperta in contrada Malaventano, a Catania, a ridosso del torrente Gornalunga e dell’area protetta dell’oasi del Simeto. I carabinieri del Comando provinciale di Catania, con il supporto dei colleghi del Noe e del nucleo elicotteri della citta’ etnea, hanno sequestrato un terreno agricolo di circa 3 mila metri quadrati.

L’area, secondo quanto accertato dai militari, era stata trasformata in un punto di raccolta di rifiuti pericolosi provenienti da demolizioni e lavorazioni industriali, nonostante l’assenza della previste autorizzazioni. I carabinieri hanno scoperto che il materiale non veniva semplicemente accantonato, ma veniva riutilizzato dai proprietari del fondo per realizzare un ampio piazzale.

I titolari del fondo, padre e figlio, entrambi allevatori originari di Bronte, sono stati denunciati alla Procura di Catania per gestione illecita di rifiuti, realizzazione di una discarica abusiva e deturpamento di bellezze naturali. Le indagini sono ancora in corso per verificare il circuito di provenienza del materiale trovato nell’area.

Pubblicità